Giornata internazionale di lotta alla povertà

Soldi, cibo, lavoro restano ancora oggi i bisogni essenziali di tante persone che bussano alle nostre porte. Ma la povertà non è solo mancanza di reddito o lavoro: è isolamento, fragilità, paura del futuro. 

Il 17 ottobre è la Giornata mondiale di lotta contro la povertà, istituita dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la risoluzione 47/196 del 22 dicembre 1992. Ogni anno, il Consiglio d'Europa partecipa alla celebrazione della Giornata internazionale per l'eliminazione della povertà e organizza una cerimonia davanti alla riproduzione della pietra commemorativa, simbolo del rifiuto della povertà, sul piazzale del Palais de l'Europe, a Strasburgo.

Agire insieme per eliminare la povertà estrema in Europa

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della povertà, i Presidenti del Comitato dei Ministri, dell'Assemblea parlamentare, del Congresso dei poteri locali e regionali e della Conferenza delle OING (Organizzazioni internazionali non governative) hanno adottato una dichiarazione che sottolinea la necessità e l'urgenza di portare avanti la lotta contro la povertà estrema. Resa pubblica nel corso di una conferenza delle OING dedicata a tale problematica, la dichiarazione invita ad un'azione congiunta attraverso un approccio multidimensionale, strutturale, progressivo e a lungo termine.