Progetto "AlimentiAMO l'Emporio:SPESA SOSPESA" in collaborazione con CONAD ADRIATICO

Se la raccolta e i fondi languono, allora c'è la spesa solidale, da domenica 10 Dicembre 2017, tutti coloro che vorranno contribuire alla raccolta alimentare dell'Emporio della Solidarietà potranno donare presso 12 punti vendita Conad a Lecce, Cavallino, Surbo, Novoli e Monteroni.

 

Nella logica del caffè sospeso di Napoli, nel Salento c'è la spesa sospesa, il cliente non dovrà girare o scegliere tra gli scaffali, ma alla cassa potrà effettuare un erogazione liberale che verrà contabilizzata nello scontrino nella logica della trasparenza e tracciabilità. Un metodo innovativo e assolutamente efficiente, quello del progetto che lega l'Emporio della Solidarietà di Lecce e la Conad Adriatica.

 

       

 

Il cliente Conad sceglie l’importo da donare, lo comunica prima della chiusura dello scontrino, la cassiera ha un apposito tasto ‘Donazione Emporio’ che comporta una riga scontrino con importo che si somma al resto della spesa.

 

Il singolo punto vendita Conad, con frequenza mensile, pubblicherà il resoconto delle donazioni sulla propria pagina Facebook e su quella dell'Emporio della Solidarietà di Lecce.

Il ricavato delle donazioni sarà utilizzato dall'Emporio della Solidarietà per acquistare, negli stessi punti vendita, prodotti che verranno destinati alle famiglie in difficoltà e in stato di bisogno, censite come aventi diritto in base a criteri oggettivi quali reddito, numero componenti famigliari, condizioni di disabilità, etc .

 

SPOT TELEVISIVO

 

 

Elenco punti vendita Conad aderenti all'iniziativa:

Ringraziamo l'Amministratore Delegato e Direttore Generale Conad Francesco Pugliese, Fernando Vantaggiato, Salvatore Giannetta e Antonio Ferì,Soci Conad e Gestori dei punti Vendita, per aver sposato da subito l'iniziativa con grande entusiasmo.

 

Ciò che ha dato il via all’iniziativa è stata la visita in Giugno 2017 all’ Emporio del Dott. Pugliese, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Conad Adriatico, che accertatosi della trasparenza e tracciabilità del servizio, ha prontamente coinvolto tutto lostaff per avviare il progetto della Spesa Sospesa.

 

 

Il 10 dicembre 2017 è partita la prima raccolta di donazioni, effettuata dalle cassiere dei 15 punti vendita Conad, che hanno mostrato grande disponibilità e impegno nel coinvolgere i clienti.
Da questo momento i rapporti con i dirigenti e con tutto lo staff Conad si sono sempre più rafforzati e nella giornata dedicata allo scambio degli auguri Pasquali, il Dott. Antonio Ferì ha condiviso i festeggiamenti con i volontari dell’ Emporio.

 

 

Tutte le cassiere dei punti vendita Conad hanno visitato la struttura Emporio per acquisire maggiore consapevolezza diell' impegno che portano avanti. Essendo le prime a sapere dove e come sarà gestita la donazione, sono più motivate a sensibilizzare i clienti.

 

 

Un' altra iniziativa per dare maggiore visibilità al progetto è quella di far indossare alla cassiere la pettorina recante il logo dell' Emporio, destando maggiore curiosità nei clienti che quindi possono avere la certezza di sostenere un progetto in cui Conad "ci rimette la faccia"

 

 

Lancio Iniziativa al tavolo del convegno " Nuove povertà e spreco alimentare: quali risposte?" del 4 Dicembre 2017

Intervento di Manuela Locci per Conad

Servizio Telerama a sostegno della diffusione dell'iniziativa AlimentiAMO l'Emporio: SPESA SOSPESA