Progetto: La Spesa Sospesa

Cena

Ieri sera, presso il centro “Le Sorgenti” della Comunità Emmanuel, i volontari dell’Emporio della Solidarietà hanno organizzato una cena, preparata dallo chef Carlo Sozzo, per i gestori e i cassieri Conad che nel 2018 hanno sostenuto le famiglie dell’Emporio attraverso il progetto La Spesa SOSPESA.

In occasione dell’invito fatto da Papa Francesco: "Non amiamo a parole ma con i fatti”, Conad Adriatico e Comunità Emmanuel hanno sentito il bisogno di concretizzare un progetto, sul quale stavano lavorando da tempo, siglando un accordo per creare l’iniziativa della SPESA SOSPESA.

Dal 10 dicembre 2017 in tutti i punti vendita Conad (gruppo Antonio Ferì) di Lecce, Surbo, Novoli, Copertino, Trepuzzi, Monteroni, Tricase, Squinzano e Brindisi è stato possibile effettuare una libera donazione in denaro, direttamente visibile sullo scontrino. Con il ricavato delle donazioni sono stati acquistati prodotti che durante le raccolte alimentari non vengono donati, perché troppo costosi. La trasparenza dell’operazione è stata garantita da una rendicontazione pubblicata sulla pagina Facebook dell'Emporio.

I risultati di questa iniziativa sono stati:

  • tracciabilità delle donazioni sullo scontrino;
  • acquisto dei prodotti in base alle reali necessità dell’Emporio;
  • liberare il cliente dall’acquisto diretto di un prodotto e dalla consegna ai volontari.

Confidiamo che questa iniziativa, ideata dall’Emporio e fortemente voluta dal Dott. Francesco Pugliese, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Conad Adriatico e di tutto il suo Staff, sia replicabile in altri punti vendita Conad.