La nascita dell'Emporio della Solidarietà della Comunità Emmanuel di Lecce è stata originata dal dilagare di una crisi economica senza fine che ha fatto precipitare nell’indigenza e nella povertà persone travolte da difficoltà socio-lavorative sempre più asfissianti e, a volte, imprevedibili. Si è reso perciò necessario attivare un servizio specifico per le “nuove povertà” che stavano aggredendo le fasce medie della popolazione determinate solitamente da fattori di ordine economico (lavoro e spese abitative), di salute, di necessità di assistenza ad anziani e malati, ma anche da problemi affettivi e relazionali all’interno del nucleo familiare.
Mossi da questa sfida, nel 2010 è iniziata la realizzazione del primo Emporio della Solidarietà in Puglia, riprendendo l’intuizione della Caritas Diocesana di Roma che aveva già realizzato questo servizio nel 2009, il primo in Italia.Dopo una prima fase di programmazione il progetto è diventato pienamente operativo attraverso la promozione e organizzazione di una serie di attività quali quelle finalizzate alla raccolta di fondi, promosse nelle scuole, aziende, farmacie, parrocchie e piazze, per tutto il 2009/10 e la vendita diretta di 24.000 Pandori, 5.000 confezioni natalizie e 
17.000 uova di cioccolato, grazie alla collaborazione di oltre 200 volontari della Comunità Emmanuel presenti nelle 21 sedi operative nella Regione Puglia. Sono state realizzate numerose collaborazioni e partnership con imprese private; sono state costruite le prime RETI di comunicazione e relazioni, e sono stati approntati diversi piani operativi e conti economici, con programmi a medio e lungo termine, coinvolgendo gruppi di volontari e singole professionalità, che hanno permesso nel Natale 2011 l'inaugurazione del supermercato solidale che permette, attraverso un accesso controllato, la possibilità di fare la spesa gratuitamente alle famiglie indigenti in rapporto ai loro bisogni. L’Emporio ha avuto anche la grande fortuna di confrontarsi con esperienze analoghe già avviate e sperimentate nelle città di Roma, Prato, Parma e Pescara, evitando in questo modo errori e disfunzioni connaturati con l’avvio ex novo di un’attività. Nello specifico, ha ricevuto dall’Emporio di Parma un software denominato “Quoziente Parma” che semplifica le varie operazioni di acquisizione e valutazione delle informazioni dei richiedenti il servizio e agevola lo scambio di dati fra i vari partner. L’adozione di questo supporto informatico ha permesso di fare della trasparenza e della tracciabilità il punto di forza del servizio, fornendo sistematicamente i resoconti di tutte le sue attività alla Prefettura di Lecce (e ai vari partner istituzionali). Nel frattempo l’Emporio continua a mantenere un fitto scambio di informazioni e di relazioni non solo con gli empori citati, ma anche con realtà che vogliono introdurre il servizio in territori in cui è attualmente assente.
Dal 2017, inoltre, l’Emporio ha attivato nuovi servizi di accoglienza, di inclusione socio lavorativa, di prevenzione socio sanitaria e implementato quelli già esistenti, diventando così un “Centro di prossimità per le famiglie” che, attraverso una “presa in carico integrata” del nucleo familiare, garantisce loro un supporto alimentare, relazionale, sociale, sanitario, lavorativo e spirituale. 
Tali modalità operative e il valore etico e sociale del progetto hanno consentito al servizio di ricevere lo scorso anno da PLEF (Planet Life Economy Foundation) il prestigioso riconoscimento nazionale come Emporio Solidale 2019. 

Premi Ricevuti

Un altro importante traguardo raggiunto! L'Emporio della Solidarietà di Lecce è stato PREMIATO come IL MIGLIORE D'ITALIA
Questo premio insieme alla benedizione ricevuta dal Santo Padre ci obbliga ad essere ancora più responsabili nei confronti di quanti chiedono il nostro aiuto.

Ecco la Premiazione ufficiale. Il nostro GRAZIE alla giuria: Presidente di PLEF Emanuele Plata, Assessora del Comune di Milano CristinaTajani,  A.D. Gruppo Vegé Giorgio Santambrogio.

Questa la graduatoria finale ed i criteri di valutazione. 

Mercoledì 17 ottobre 2018, presso la sede di Intesa Sanpaolo di Bari, l’Emporio ha partecipato al Workshop “Come rafforzare attraverso partnership di valore le organizzazioni non profit attive sul territorio”, organizzato dal Fondo di beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale di Intesa Sanpaolo.
Erano presenti alla tavola rotonda: Cristina Aspesi della Segreteria Tecnica di Presidenza di Intesa Sanpaolo, Rosanna Cavallo di Federsolidarietà Puglia, Vito Intino Portavoce del Forum Terzo Settore Puglia, Anna Maria Candela Dirigente della Regione Puglia e Lucia Martina Segretario Generale Centro Studi Lang sulla Filantropia. Agli Enti del Terzo Settore è stata consegnata una brochure realizzata dal Fondo di Intesa Sanpaolo, nella quale sono illustrati i dati concernenti le attività finanziate e due progetti, quali esempi di buone prassi realizzate sul territorio, il primo è Youth Files della Fondazione Piazza dei Mestieri di Torino, il secondo è l’Emporio della Solidarietà della Comunità Emmanuel di Lecce. Questo bel risultato ci ripaga di tutti gli sforzi fatti in questi anni nell’aver creato Reti di confronto e condivisione per costruire concretamente un modello di servizio nuovo, trasparente, tracciabile, basato sulla relazione e prossimità; un servizio che supera la logica del “un noi e un loro”, di qualcuno cioè bisognoso di aiuto e di qualcuno che aiuta. Un ringraziamento speciale, al Fondo di Intesa Sanpaolo e, a tutti coloro che hanno creduto e credono nel servizio Emporio.
Il conferimento del Premio "Rotary Club Lecce alla Solidarietà" per l'anno 2013/2014, avvenuto giovedì 5 giugno presso l'Hotel President, all'Emporio della Solidarietà di Lecce con la seguente motivazione:
"per la pregevole iniziativa volta a distribuire, gratuitamente ed in maniera innovativa, i generi alimentari a famiglie indigenti".

Guarda il Servizio di Tele Rama News

Il nostro Staff

Daniele Antonio Ferrocino
Daniele Antonio FerrocinoDirettore
Maria Assunta Trovè
Maria Assunta TrovèAssistente Sociale
Emanuela Francioso
Emanuela FranciosoFront Office - Volontaria
Marco Ranieri
Marco RanieriAddetto al magazzino - Volontario
Salvatore Esposito
Salvatore EspositoResponsabile
Sarah Esposito
Sarah EspositoPsicologa Clinica
Marcella Lala
Marcella LalaAddetta al magazzino - Volontaria
Giorgio Protopapa
Giorgio ProtopapaAddetto alla logistica - Volontario
Maria Teresa Carlucci
Maria Teresa CarlucciResp. Risorse Umane
Valentina Tafuro
Valentina TafuroComunicazione e Grafica
Chiara Chirico
Chiara ChiricoCassiera - Volontaria

Diventa un Volontario

L’attività primaria dell’Emporio della Solidarietà consiste nella raccolta e distribuzione di alimenti di prima necessità in favore di famiglie e persone in difficoltà. Sono ancora tante le famiglie che aspettano il nostro aiuto.

emporio.png

Via della Ferrandina 1
S.P. Lecce/Novoli 73100 Lecce
Tel. 0832 351949 
Partita IVA: 04107220750
Codice Fiscale: 93002480759
Pec: emporiosolidale@postalcert.it

I nostri social

Copyright © Emporio della Solidarietà 2020. All Rights Reserved.

Search

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.